• MEMBRO ICO: codice n.11 – gruppo “altri dolci”

  • SPECIE BOTANICHE: principalmente Arabica

  • SACCHI: da 69 kg

  • FIORITURA: da gennaio a marzo

  • RACCOLTO: da agosto a aprile

  • METODO DI RACCOLTA: picking

  • ESPORTAZIONE: da novembre a giugno

  • PORTI D’IMBARCO: Santo Tomas

  • PRODUZIONE: 3,5 milioni di sacchi

Il Guatemala è il settimo produttore mondiale di caffè, che per il paese rappresenta uno dei prodotti più importanti: il 21% sulle esportazioni totali. La pianta di caffè fu introdotta dai Gesuiti nel 1750 e venne poi coltivata intensivamente, sotto l’ombra di Mogani ed Ebani , dagli immigrati tedeschi a partire dal 1860, producendo caffè Arabica di alta qualità. Il caffè viene prodotto prevalentemente nelle regioni vulcaniche di Antigua, Atitlan, San Marcos e Fraijanes e la regione montagnosa di Huehuetenango; le specie botaniche più usate sono quelle Bourbon, Caturra e Catuai. La classificazione è pasata per lo più sull’altitudine delle coltivazioni: la qualità più comune è SHB (strictly hard bean), che cresce ad altitudini comprese tra 1600 e 1700 metri, caratterizzata da un corpo medio-intenso e aroma ricco.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato su offerte e promozioni!

Newsletter

© 2020 Caffè Scionti, All Rights Reserved